:: Tolentino
:: San Severino Marche
:: I comuni della provincia
:: Sfondi per desktop
:: Sport Locale
:: Meteo
Neve
:: Eventi Sismici
:: Le attività commerciali
:: Numeri Utili


:: Cerco / Offro Lavoro
:: Compro, vendo, scambio


:: Notizie dal territorio
:: I prossimi eventi
:: Guarda lo spot televisivo


:: Le tue foto
:: Link amici
:: Orari FFSS
:: Orario aerop. Falconara
:: Elenco telefonico


:: Richiesta Informazioni
:: Contatta il webmaster
:: Collabora con noi
:: Lascia un tuo commento



Clicca qui1



Pagine Correlate: Home - Prossimi Eventi
 LA FORMICA NEWS Clicca qui
Tolentino, lunedì 11 febbraio 2013
FLASH MOB: festa danzante per fermare il femminicidio

Giovedì 14 febbraio, alle ore 12, in piazza della Libertà si terrà il flash mob “One Billion Rising”. Con questa iniziativa anche la Città di Tolentino partecipa alla “festa danzante planetaria per fermare il femminicidio” promossa da Eve Ensler.
L’iniziativa è organizzata a voluta dalla Commissione comunale Pari Opportunità e dalla Consulta delle Donne, in collaborazione con le studentesse del Liceo Coreutico e dell’istituto d’istruzione superiore “F. Filelfo” e dell’Istituto “R. Frau” sezione di Tolentino.
Ecco allora, come dichiarano le organizzatrici tolentinati che “San Valentino, festa dell’amore diviene anche memoria della strage: balliamo insieme con le studentesse di Tolentino e le donne di tutto il mondo”. Infatti per dirla con l’ideatrice di questo flash mob, “se un miliardo di donne violate è un’atrocità, un miliardo di donne che ballano è una rivoluzione”.
Per partecipare basta trovarsi in piazza della Libertà, intorno alle ore 11.30 di giovedì 14 febbraio, essere vestite preferibilmente di rosso e nero che sono i due colori ufficiali del flash mob e seguire le facili coreografie che saranno riprodotte dalle allieve del liceo coreutico. Ovviamente possono partecipare anche gli uomini. A questa iniziativa ha dato la propria adesione e quindi parteciperà direttamente la Commissione provinciale Pari Opportunità. Si ricorda che la partecipazione è libera, gratuita e aperta a tutti.
La Commissione Pari Opportunità, organismo istituzionale composto dalle Assessore e dalle Consigliere comunali e la Consulta delle Donne, organo consultivo e propositivo formato dalle rappresentanti delle associazioni e delle varie realtà sociali e aggregative cittadine, collaborano per proporre iniziative di genere e per la valorizzazione, la presenza, la cultura e l’attività delle donne nella società e nelle istituzioni, per sostenere le pari opportunità nel lavoro, nella politica e nella società, per promuovere interventi contro tutte le forme di esclusione e di violenza verso le donne e azioni volte alla salvaguardia della loro salute e di una migliore qualità della vita.
La Consulta delle Donne si riunirà il prossimo 7 marzo, alle ore 18.00, alla sala Musso (secondo piano del Palazzo Municipale) per individuare le nuove rappresentanti che andranno a costituire la nuova Consulta.


Comunicato stampa

Ricerca: Torna all'elenco delle news>>>


La formica è online dal 24/12/1999. Informazioni: info@laformica.com. Domande sul sito: webmaster@laformica.com. Clicca per tornare all'Homepage.