:: Tolentino
:: San Severino Marche
:: I comuni della provincia
:: Sfondi per desktop
:: Sport Locale
:: Meteo
Neve
:: Eventi Sismici
:: Le attività commerciali
:: Numeri Utili


:: Cerco / Offro Lavoro
:: Compro, vendo, scambio


:: Notizie dal territorio
:: I prossimi eventi
:: Guarda lo spot televisivo


:: Le tue foto
:: Link amici
:: Orari FFSS
:: Orario aerop. Falconara
:: Elenco telefonico


:: Richiesta Informazioni
:: Contatta il webmaster
:: Collabora con noi
:: Lascia un tuo commento



Clicca qui, vai a GruppoSIS



Pagine Correlate: Home - Prossimi Eventi
 LA FORMICA NEWS Vai  a Geronimoweb
Macerata, mercoledì 19 ottobre 2011
“TAVOLO DI REGIA” PER IL DIGITALE TERRESTRE. IN CAMPO ANCHE GLI STUDENTI PER AIUTARE LE PERSONE ANZIANE SOLE A RISINTONIZZARE TV E DECODER

Anche gli studenti dell’ultimo anno degli istituti professionali potrebbero essere coinvolti nelle azioni di sostegno promosse dalle istituzioni locali per aiutare gli anziani che vivono soli a superare le difficoltà tecniche che incontreranno nel passaggio del segnale TV da analogico a digitale terrestre. La proposta di coinvolgere i giovani diplomandi per risintonizzare i televisori o i decoder è stata avanzata dall’assessore provinciale ai servizi sociali, Leonardo Lippi, nel corso dell’incontro che la Provincia ha organizzato con Prefettura, Questura, sindacati territoriali (Cgil, Cisl, Uil, Ugl) e di categoria (Cupla) per affrontare il problema del passaggio al “digitale terrestre” dal punto di vista sociale. “La finalità dell’incontro – ha riferito l’assessore Lippi – è stata quella di concordare iniziative e valide soluzioni alle problematiche sociali che il cambio del segnale, comporta per le persone anziane, in particolare quelle che vivono sole”.
Relativamente alla questione della sicurezza si è convenuto sull’importanza di una corretta comunicazione e informazione preventiva, nonché sulla necessità che gli operatori (antennisti e/o tecnici volontari) siano adeguatamente formati e resi riconoscibili, sia tutti gli interventi a compiere nelle abitazioni private.
Altro aspetto affrontato è stato quello di mantenere costanti – anche tramite accordi con i rivenditori – i prezzi dei decoder e delle antenne, al fine di evitare speculazioni a danno dei cittadini. Intanto è stato comunicato che i circa 50 antennisti “abilitati e certificati” che operano in provincia di Macerata saranno invitati a sottoscrivere un Protocollo d’intesa con la Regione per garantire prezzi calmierati e per aderire ad un “codice etico”.
Nelle riunione è stata decisa anche una campagna di comunicazione che oltre a dare informazioni tecniche, metta in guardia sul rischio di possibili truffe e raggiri. Oltre ai tradizionali mezzi di comunicazione è emersa la necessità di istituire un numero verde e di invitare i Comuni a promuovere assemblee pubbliche e a coinvolgere le parrocchie.
E’ stata anche avanzata la proposta che ciascun Comune pubblichi l’elenco degli antennisti abilitati che operano nel rispettivo territorio con il relativo prezziario. Considerando però il numero abbastanza esiguo di questi antennisti, che dovranno far fronte a tante richieste concentrate nei primi giorni di dicembre (il passaggio al digitale scatterà il giorno 5), l’assessore Lippi ha proposto il coinvolgimento degli studenti dell’ultimo anno degli Ipia. “Per coloro che sono in possesso di un impianto non obsoleto ma con requisiti tecnici tali da poter ricevere il segnale si tratterà semplicemente di risintonizzare il televisore attraverso il telecomando. Per far fronte a questa necessità di minima difficoltà tecnica, fare ricorso ai giovani studenti può essere una soluzione”. Circa le modalità per disciplinare il loro intervento, la proposta è quella di sottoscrivere un accordo con le scuole per concordare la formazione degli studenti disponibili “ricompensadoli” con la previsione di crediti formativi. L’assessore Lippi ha proposto inoltre di costituire un “tavolo permanente” tra Provincia, Prefettura, Questura, Camera di commercio, organizzazioni sindacali ed associazioni dei consumatori, con compiti di “cabina di regia”, proposta, confronto e per gli aggiornamenti sulle azioni da intraprendere.

Comunicato Stampa

Ricerca: Torna all'elenco delle news>>>


La formica è online dal 24/12/1999. Informazioni: info@laformica.com. Domande sul sito: webmaster@laformica.com. Clicca per tornare all'Homepage.