:: Tolentino
:: San Severino Marche
:: I comuni della provincia
:: Sfondi per desktop
:: Sport Locale
:: Meteo
Neve
:: Eventi Sismici
:: Le attività commerciali
:: Numeri Utili


:: Cerco / Offro Lavoro
:: Compro, vendo, scambio


:: Notizie dal territorio
:: I prossimi eventi
:: Guarda lo spot televisivo


:: Le tue foto
:: Link amici
:: Orari FFSS
:: Orario aerop. Falconara
:: Elenco telefonico


:: Richiesta Informazioni
:: Contatta il webmaster
:: Collabora con noi
:: Lascia un tuo commento



Clicca qui1



Pagine Correlate: Home - Prossimi Eventi
 LA FORMICA NEWS Clicca qui
Macerata, mercoledì 5 ottobre 2011
SMEA. RICEVUTI IN PROVINCIA RAPPRESENTANTI SINDACALI







La Provincia di Macerata ritiene necessaria la gestione unica dei servizi di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani ed è favorevole all’acquisizione della SMEA da parte del Consorzio Cosmari. Lo ha detto il presidente Antonio Pettinari ai rappresentati dei lavoratori della Smea ricevuti in Provincia insieme ai segretari territoriali di Cgil e Cisl.
L’Amministrazione provinciale, pur non avendo un ruolo diretto nell’operazione di acquisizione della “Società Maceratese Ecologia Ambientale” da parte del Consorzio pubblico Cosmari, segue da vicino lo sviluppo della questione, che si trascina da alcuni anni, sia per i risvolti occupazionali, sia per la funzionalità di un servizio unico su scala territoriale.
Da parte sindacale (erano presenti all’incontro, tra gli altri, Benfatto e Benedetti per la Cgil, Ferracuti per la Cisl) è stato lamentato che l’accordo tra Cosmari e Smea, vicino alla conclusione a marzo, si è poi complicato nel mese di settembre. Il sindacato – hanno detto i presenti – rifiuta qualsiasi strumentalizzazione e, chiamandosi fuori a logiche estranee all’interesse dei lavoratori, ha espresso preoccupazione in quanto l’eventuale mancato accordo potrebbe far entrare in gioco realtà esterne, magari private, con danno per l’occupazione locale.
Il Presidente Pettinari ha riferito di aver fatto incontri con diversi sindaci e con esponenti politici per cercare di far giungere rapidamente a conclusione l’acquisizione delle Smea da parte del Cosmari. “La Provincia – ha ribadito Pettinari – è favorevole all’operazione e, per quanto nei suoi poteri, promuoverà ogni azione idonea per comporre ogni situazione ostativa. Pur non disconoscendo le difficoltà, auspica che le stesse siano superate con la fattiva volontà di tutte le parti interessate”.

Comunicato Stampa

Ricerca: Torna all'elenco delle news>>>


La formica è online dal 24/12/1999. Informazioni: info@laformica.com. Domande sul sito: webmaster@laformica.com. Clicca per tornare all'Homepage.