:: Tolentino
:: San Severino Marche
:: I comuni della provincia
:: Sfondi per desktop
:: Sport Locale
:: Meteo
Neve
:: Eventi Sismici
:: Le attività commerciali
:: Numeri Utili


:: Cerco / Offro Lavoro
:: Compro, vendo, scambio


:: Notizie dal territorio
:: I prossimi eventi
:: Guarda lo spot televisivo


:: Le tue foto
:: Link amici
:: Orari FFSS
:: Orario aerop. Falconara
:: Elenco telefonico


:: Richiesta Informazioni
:: Contatta il webmaster
:: Collabora con noi
:: Lascia un tuo commento



Clicca qui1



Pagine Correlate: Home - Prossimi Eventi
 LA FORMICA NEWS Clicca qui2
Tolentino, mercoledì 1 settembre 2010
“Tolentino Città della Fraternità. Una piazza per essere uguali, liberi e soprattutto fratelli”

“Chiunque, da solo, si accinge oggi a spostare le montagne dell'indifferenza, se non dell'odio e della violenza, ha un compito immane. Ma ciò che è impossibile a milioni di uomini isolati e divisi, pare diventi possibile a gente che ha fatto della fraternità universale il movente essenziale della vita.”
Chiara Lubich

Sabato 4 settembre la Città di Tolentino ospita la Festa della Fraternità con la partecipazione di tutta la cittadinanza e di tutte le realtà associative marchigiane.
Infatti l’Amministrazione comunale su iniziativa del Sindaco Luciano Ruffini ha aderito all’Associazione italiana “Città per la Fraternità”, un sodalizio, nato nel 2008 a Rocca di Papa, che vuole essere una esperienza di dialogo e di confronto ed una rete tra Comuni ed altri Enti locali che intendono promuovere, nell’ambito del più vasto e complesso lavoro di tipo politico-amministrativo, un laboratorio permanente di esperienze positive da mettere in rete e moltiplicare, dove vengano in rilievo la pace, i diritti umani, la giustizia sociale e specialmente la fraternità universale. Vi possono aderire Comuni di ogni parte d’Italia e di ogni dimensione. In qualità di membri onorari possono richiedere l’iscrizione anche Comuni e municipalità di ogni parte del mondo. Altresì possono richiedere l’iscrizione anche altri Enti Locali quali Province e Regioni. L’Associazione Città per la Fraternità vuole essere innanzitutto un punto di riferimento, autonomo ed indipendente, una sede di raccordo, una rete; non intende essere una semplice organizzazione, ma un luogo agile e flessibile, di verifica e progettazione comune. L’Associazione, in questa luce, vuole favorire la conoscenza reciproca, lo scambio di informazioni e lo sviluppo della collaborazione tra quanti intendono lavorare per la fraternità. L’Associazione vuole essere anche luogo d´unità: un luogo dove il movimento delle città per la fraternità possa definire un programma di attività e un´agenda comune, attivare e alimentare processi, non solo realizzare eventi.

A Tolentino, sabato 4 settembre si terrà una significativa manifestazione dove in nome della Fraternità, piazza della Libertà sarà dedicata alla pace per essere uguali, liberi e soprattutto fratelli.
Il programma dell’evento prevede, alle ore 10, alla Sala Consiliare, l’assemblea dell’Associazione Marche delle Città della Fraternità, presieduta dal Sindaco di Montecosaro Stefano Cardinali, Presidente della stessa associazione e dal Presidente nazionale Pasquale Boccia Sindaco del Comune di Rocca di Papa.
Alle ore 16.00, in piazza della Libertà ed in piazza Mauruzi saranno allestiti gli stand delle associazioni culturali, di volontariato e onlus di Tolentino che presenteranno le proprie attività istituzionali. Previsti interventi musicali intervallati con le illustrazioni a cura dei rappresentanti delle associazioni.
Alle ore 18.00 presentazione e adesione al “Manifesto dello Sport” da parte delle associazioni sportive cittadine.
Dalle ore 19.30, in piazza della Libertà, distribuzione di pizza gratis per tutti in collaborazione con le pizzerie della Città.
A concludere questa bella manifestazione un concerto d’eccezione promosso con la collaborazione con il Circolo Cittadino di Lettura e Conversazione. Infatti il Maestro Gino Brani, alle ore 21.30 si esibirà sul sagrato della Basilica di San Nicola (in caso di maltempo all’interno della Basilica). Al termine del concerto l’Amministrazione comunale consegnerà una onorificenza al Maestro Brandi.
“Tolentino Città della Fraternità. Una piazza per essere uguali, liberi e soprattutto fratelli” è stata presentata nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato il Sindaco Luciano Ruffini, l’Assessore alle Politiche Sociali Loredana Riccio che cura l’intera organizzazione della manifestazione e l’Assessore alla Cultura e Sport Massimo Marco Seri. Ospite speciale il Maestro Gino Brandi.

Comunicato Stampa

Ricerca: Torna all'elenco delle news>>>


La formica è online dal 24/12/1999. Informazioni: info@laformica.com. Domande sul sito: webmaster@laformica.com. Clicca per tornare all'Homepage.