:: Tolentino
:: San Severino Marche
:: I comuni della provincia
:: Sfondi per desktop
:: Sport Locale
:: Meteo
Neve
:: Eventi Sismici
:: Le attività commerciali
:: Numeri Utili


:: Cerco / Offro Lavoro
:: Compro, vendo, scambio


:: Notizie dal territorio
:: I prossimi eventi
:: Guarda lo spot televisivo


:: Le tue foto
:: Link amici
:: Orari FFSS
:: Orario aerop. Falconara
:: Elenco telefonico


:: Richiesta Informazioni
:: Contatta il webmaster
:: Collabora con noi
:: Lascia un tuo commento



Clicca qui



Pagine Correlate: Home - Prossimi Eventi
 LA FORMICA NEWS Clicca qui
San Severino, martedì 29 aprile 2008
LUNEDI’ 28 APRILE INIZIATO SERVIZIO “PORTA A PORTA” PER I RIFIUTI

Da lunedì 28 aprile è iniziato a San Severino (centro urbano e frazioni di Cesolo e Taccoli) il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti “porta a porta”, promosso da Cosmari, Comune e Provincia. La novità, già sperimentata con successo in altri centri del maceratese, prevede che ogni nucleo familiare collochi all’esterno della propria abitazione – in prossimità del portone o del cancello – il sacchetto dei rifiuti corrispondente per qualità a quello indicato nel programma stabilito. Saranno poi gli operatori a ritirare i rifiuti e avviarli al recupero negli impianti del Cosmari. In pratica, ogni martedì e venerdì i cittadini dovranno mettere fuori della porta di casa il sacchetto blu contenente il multimateriale leggero: plastica, alluminio, barattoli metallici; invece, ogni mercoledì dovranno lasciare il sacchetto di carta con dentro ovviamente la carta, il cartone e il materiale in tetrapak; infine, ogni lunedì e giovedì dovranno conferire il sacchetto giallo con i rifiuti che non sono differenziabili o recuperabili. Gli orari sono sempre gli stessi: dalle 7 alle 8.30 del mattino. Dunque, lunedì si comincerà proprio con il sacchetto giallo.
Il servizio – come tutte le novità – avrà certamente bisogno di un periodo di rodaggio funzionale per far acquisire dimestichezza ai cittadini. “All’inzio si potranno verificare piccoli disguidi o problemi – spiegano gli operatori – ma certamente, come avvenuto in altre realtà maceratesi, il servizio sarà pian piano messo a regime e consentirà di aumentare notevolmente la raccolta differenziata pure a San Severino, dove oggi si attesta attorno al 30%. Fondamentale sarà il rispetto da parte dei settempedani dell’obbligo di separazione dei rifiuti”.
Chi non ha ancora ricevuto a domicilio il kit gratuito per la raccolta può rivolgersi allo “sportello verde” attivo in Pro loco dal 28 aprile al 3 maggio o direttamente all’Ufficio Nettezza urbana del Comune, in piazza del Mercato. Informazioni possono essere chieste anche telefonando gratuitamente ai numeri verdi del Cosmari – 800.640.323 – o del Comune: 800.130.013.
Per le utenze non domestiche, come noto, il servizio viene calibrato sulla base delle concrete esigenze di ciascuna attività (ristoranti, bar, negozi, uffici, aziende, studi professionali eccetera).


Comunicato stampa

Ricerca: Torna all'elenco delle news>>>


La formica è online dal 24/12/1999. Informazioni: info@laformica.com. Domande sul sito: webmaster@laformica.com. Clicca per tornare all'Homepage.