:: Tolentino
:: San Severino Marche
:: I comuni della provincia
:: Sfondi per desktop
:: Sport Locale
:: Meteo
Neve
:: Eventi Sismici
:: Le attività commerciali
:: Numeri Utili


:: Cerco / Offro Lavoro
:: Compro, vendo, scambio


:: Notizie dal territorio
:: I prossimi eventi
:: Guarda lo spot televisivo


:: Le tue foto
:: Link amici
:: Orari FFSS
:: Orario aerop. Falconara
:: Elenco telefonico


:: Richiesta Informazioni
:: Contatta il webmaster
:: Collabora con noi
:: Lascia un tuo commento



Clicca qui, vai a GruppoSIS



Pagine Correlate: Home - Prossimi Eventi
 LA FORMICA NEWS Clicca qui2
San Severino, venerdì 28 settembre 2007
AVVIATA NELLA SCUOLA DI CESOLO LA “SEZIONE PRIMAVERA”

Con il nuovo anno scolastico, a San Severino, ha preso il via anche l’attività didattica della nuova “Sezione primavera”, voluta dal Ministero della Pubblica istruzione e rivolta ai bambini di 2-3 anni. Ad attivarla nel plesso di Cesolo, a livello sperimentale come prevede il Decreto, è stato l’Istituto comprensivo “Tacchi Venturi”, autorizzato dal Ministero dopo una selezione di oltre trentamila progetti.
Venti sono i bambini iscritti, seguiti da quattro operatrici scelte direttamente, in piena e completa autonomia, dalla dirigente scolastica dell’Istituto “Tacchi Venturi”.
“Il Comune – spiega il sindaco Cesare Martini – per rispondere ai bisogni espressi dalle famiglie, e considerata la lunga lista d’attesa presso l’asilo nido comunale, ha sostenuto il progetto mettendo a disposizione i locali della scuola, che sono di proprietà dell’Ente. Inoltre, ha concesso un contributo di 18 mila euro, spesi per arredi, integrazione-pasti e avviamento del progetto. I costi del personale sono coperti dal finanziamento ministeriale che ammonta a 30 mila euro”.
“Auguro buon lavoro alla dirigente scolastica, alle operatrici e ai bambini che partecipano a questo progetto – aggiunge l’assessore ai Servizi alla persona, Sergio Giorgetti – ricordando loro che dobbiamo sempre mettere al centro delle nostre scelte e delle nostre attività la crescita e la salvaguardia dei bambini stessi. Sarà nostra cura seguire con la massima attenzione l’applicazione di questi principi che reputo fondamentali in qualsiasi esperienza didattica”.


Comunicato stampa

Ricerca: Torna all'elenco delle news>>>


La formica è online dal 24/12/1999. Informazioni: info@laformica.com. Domande sul sito: webmaster@laformica.com. Clicca per tornare all'Homepage.