:: Tolentino
:: San Severino Marche
:: I comuni della provincia
:: Sfondi per desktop
:: Sport Locale
:: Meteo
Neve
:: Eventi Sismici
:: Le attività commerciali
:: Numeri Utili


:: Cerco / Offro Lavoro
:: Compro, vendo, scambio


:: Notizie dal territorio
:: I prossimi eventi
:: Guarda lo spot televisivo


:: Le tue foto
:: Link amici
:: Orari FFSS
:: Orario aerop. Falconara
:: Elenco telefonico


:: Richiesta Informazioni
:: Contatta il webmaster
:: Collabora con noi
:: Lascia un tuo commento



Clicca qui, vai a GruppoSIS



Pagine Correlate: Home - Prossimi Eventi
 LA FORMICA NEWS Clicca qui2
Tolentino, venerdì 29 settembre 2006
IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO GIUSEPPE BELLI:

LA SUPERSTRADA 77 RESTA ANCORA SCONNESSA MA ALMENO RIMETTIAMO LA FRECIA DIREZIONALE TOLENTINO – EST”

E’ trascorso più di un anno da quando esternai sulla stampa contrarietà per il permanere pericoloso del pessimo stato della carreggiata della Superstrada Val di Chienti, sollecitando una manutenzione organica e funzionale al volume di traffico che in essa si svolge. Prima e dopo molte figure Istituzionali e non, si aggiunsero ed il cantiere fu aperto. ma tardi e male e ogni intervento avvenne a macchia di leopardo, eliminando le usure più vistose ma tralasciando parecchi tratti. Sicuramente in presenza di scarse disponibilità economiche.
Ora però quei tratti sono naturalmente alla massima usura (basta vedere l’ingresso da Civitanova Marche, il tratto di Piediripa – Corridonia, molti altri tronconi interni e parecchi svincoli).
La pericolosità permane specialmente nei punti in cui solo metà carreggiata è stata asfaltata e nei numerosi avvallamenti, dove l’asfalto si è spaccato per decine di metri e le macchine sobbalzano pur andando a velocità moderata. Ritengo pertanto utile questo nuovo mio appello diretto innanzi tutto alla Società gestrice di tale arteria stradale ma anche a tutte le Autorità istituzionali pregandole di valutare e sollecitare chi di dovere affinchè sia definitivamente rimossa una situazione spiacevole e poco edificante che danneggia l’immagine, l’economia e l’attrattività dell’intero territorio.
Basata sottolineare che in alcuni tratti di tale arteria permangono segnali con indicato km 70 orari. Il tutto non allo scopo di sollevare sterili polemiche ma per fornire un deciso stimolo per rimuovere uno stato di stallo e di evidente abbandono. Tale stato è testimoniato dal fatto che un semplice cartello che indicava l’uscita “Tolentino – Est”, sparito da molte settimane non è stato ancora rimesso. L’automobilista che arriva lì sembra invitato ad arte a by-passare Tolentino e dirigersi direttamente verso Foligno. Ironia a parte, è possibili tacere ancora sull’argomento? Credo proprio di no, sapendo poi che i milioni di euro per farraginosi piani largamente inattuabili si sono trovati e forse sono stati già spesi e invece per garantire alla nostra gente ed ai nostri visitatori una strada decorosa e sicura, nulla si fa, neanche ciò che eviterebbe il ridicolo?


Comunicato Stampa

Ricerca: Torna all'elenco delle news>>>


La formica è online dal 24/12/1999. Informazioni: info@laformica.com. Domande sul sito: webmaster@laformica.com. Clicca per tornare all'Homepage.