:: Tolentino
:: San Severino Marche
:: I comuni della provincia
:: Sfondi per desktop
:: Sport Locale
:: Meteo
Neve
:: Eventi Sismici
:: Le attività commerciali
:: Numeri Utili


:: Cerco / Offro Lavoro
:: Compro, vendo, scambio


:: Notizie dal territorio
:: I prossimi eventi
:: Guarda lo spot televisivo


:: Le tue foto
:: Link amici
:: Orari FFSS
:: Orario aerop. Falconara
:: Elenco telefonico


:: Richiesta Informazioni
:: Contatta il webmaster
:: Collabora con noi
:: Lascia un tuo commento



Clicca qui, vai a GruppoSIS



Pagine Correlate: Home - Prossimi Eventi
 LA FORMICA NEWS Clicca qui2
Tolentino, sabato 9 settembre 2006
ASSOCIAZIONE CULTURALE “I PONTI DEL DIAVOLO”

Prosegue la rievocazione “Sul Ponte del Diavolo … tra storia e leggenda” a cura dell’associzione culturale “I ponti del diavolo” in collaborazione con il Consiglio di contrada Pianciano – Ributino – Ancaiano – Calcavenaccio – Parruccia di Tolentino. Tanta è stata la gente che lo scorso 2 settembre è scesa in piazza e nelle vie cittadine per assistere al corteo per la rievocazione delle “Antiche canestrelle” alla chiesa di Santa Maria partendo dal Ponte del Diavolo, tappa anche a San Catervo, Santissimo Crocifisso, Scaro Cuore di Gesù, San Francesco. Era questo un modo per ringraziare la Madonna donando grano per aver ottenuto dopo tanta attesa l’edificazione del Ponte del Diavolo di vitale importanza per raggiungere il paese. Ad animare il corteo c’erano i tamburini de “La corte dei miracoli” di Offagna, i rievocatori del gruppo storico del Ponte del Diavolo, diversi animali tra i quali quattro buoi con due carri, asini, oche e cavalli. Il rito delle “Antiche canestrelle” è stato ripetuto il 3 settembre alle 11.30 nella basilica di San Nicola. Tanta e tanta gente anche nel pomeriggio al Ponte del Diavolo per assistere alla competizione tra cani per la rievocazione della leggenda. La competizione se l’è aggiudicata Zara di Roberto Gasparrini e parteciperà in veste di attore alla rievocazione della leggenda il prossimo 9 settembre sul Ponte del Diavolo. E’ seguito il volo in mongolfiera sotto il Ponte del Diavolo e tra il pubblico qualcuno è anche salito a bordo del velivolo. In molti si sono fermati sopra e sotto il Ponte per assistere all’allestimento della mongolfiera di Simone Riccardi, giunta per la prima volta a Tolentino. Sul Fiume Chienti c’erano poi le lavandaie ed i pescatori. Il Ponte ha poi ospitato la danza del ventre, il fachiro con diversi serpenti, i giochi medievali, il tiro con l’arco con la Compagnia arcieri Medio Chienti di Belforte. La competizione se l’è aggiudicata contrada Ancaiano. Per l’intero giorno è stata pure allestito il mercatino medievale ed artigianale. Prossimo appuntamento l’8 settembre, alle 21, alla sala Nerpiti di palazzo Sangallo per il gemellaggio tra i ponti del diavolo. Verrà sottoscritto tra l’associazione culturale “I Ponti del Diavolo” di Tolentino e la Pro loco di Dronero (Cuneo), comune che ospita un Ponte del Diavolo. A supporto anche le firme dei sindaci dei due Comunii. Il tutto per seguire quanto avviato già da sette anni con Illorai (Sassari), Lamamocogno (Modena), Gavirate – Casciago (Varese), Civita (Cosenza), Lanzo Torinese (Torino), Borgo a Mozzano (Lucca). La delegazione di Dronero che giungerà nel tardo poneriggio dell’8 settembre è composta dall’assessore al turismo Claudio Giordano, dal rappresentante della Pro loco e consigliere comunale Alberto Bianco, dal vigile urbano Antonello Bravo. Seguirà il 9 settembre l’undicesima corsa all’anello a cavallo tra contrade sul Ponte del Diavolo, la leggenda con la partecipazione dell’attore Frabrizio Romagnoli, le danze medievali con Il balletto di Macerata, i combattimenti medievali. Ospiti della serata il mago Mirko, il conte Aldo Brachetti – Peretti premio Ponte del Diavolo cittadino dell’anno 2006. Ci saranno i fuochi d’atificio e degustazioni di dolci con ricette d’epoca, orzo, vino cotto, vernaccia e tante sorprese.

Comunicato Stampa

Ricerca: Torna all'elenco delle news>>>


La formica è online dal 24/12/1999. Informazioni: info@laformica.com. Domande sul sito: webmaster@laformica.com. Clicca per tornare all'Homepage.